• Homepage

    Torna alla pagina iniziale

  • Focus

    Gli approfondimenti, le recensioni, le prove.

  • Flash

    Le notizie e gli aggiornamenti più veloci.

  • Videogiochi

    Il cuore del database.

  • Newsletter

    I nostri appuntamenti settimanali e mensili.

Uscite imminenti

I prossimi titoli in uscita.

Flintlock: The Siege of Dawn

18 Luglio 2024

Schim

18 Luglio 2024
Carica altro
Seguiti
Lista di lettura
espandi
chiudi

I contenuti dei videogiochi che segui appariranno qui. Per usare questa funzione è necessario avere un account.

I contenuti che hai salvato appariranno qui. Per usare questa funzione è necessario avere un account.

Entra
Registrati
Provato calcolo...

La prova di Cat Quest III

Abbiamo passato un paio d'ore in compagnia del terzo capitolo della serie felina, che sembra un netto passo in avanti rispetto ai suoi predecessori.

4 Giugno 2024, alle 16:06

Benvenuti ai Gattaraibi!
Per Cat Quest III, la prossima iterazione della serie sviluppata da The Gentlebros e pubblicata da Kepler Interactive si cambia decisamente scenario: dalle ambientazioni fantasy dei primi due capitoli ecco quella piratesca, tra isolette piene forzieri da scovare, villaggi abitati da personaggi dall’ambigua moralità, grotte marine che celano antichi segreti, torri in rovina che sono diventate il covo di bande di criminali e chi più ne ha più ne metta, per una totalità che saccheggia a piene mani dall’immaginario classico del genere, ma con uno stile e un modo del tutto unico, che è poi quello proprio della serie.

Nei panni di un felini-bustiere eccomi quindi a esplorare un pezzetto di questo nuovo mondo, grazie alla prova in anteprima del gioco, la cui versione finale sarà pubblicata il prossimo 8 agosto su PC, PlayStation 4, PlayStation 5, Nintendo Switch, Xbox One e Xbox Series X e S. E già dal primissimo impatto è evidente come siano aumentati i valori produttivi, come la serie si sia evoluta e sia cresciuta rispetto alla sua prima iterazione. Tutto è confezionato meglio, le prove di una cura superiore che in passato sono ovunque, e la prima è sicuramente l’estetica, assai più dettagliata che in passato. Cat Quest III è un gioco molto, molto bello da vedere, grazie ai suoi personaggi, deliziosamente disegnati, ai suoi scenari, che seppur piuttosto basilari conquistano grazie a cromatismi azzeccatissimi, e ai fondali degli interni, che sono di pregevolissima fattura e di fine dettaglio.

È un piacere zampettare per questo coloratissimo mondo di gioco, che in tutto, compresi i toponimi (o dovrei dire gattonimi?) affidatigli da una localizzazione strepitosa, trasmette una sensazione di gioiosa e giocosa leggerezza, e che si presta a un approccio sereno e rilassato. Cat Quest III è, infatti, un action RPG nel quale la mappa è più o meno liberamente esplorabile, fatta eccezione per alcuni passaggi che definiscono insieme sia l’avanzamento della trama che quello attraverso il mondo. Purtroppo la mia prova si è interrotta proprio al primo di questi passaggi, dopo circa due ore di gioco, ma quanto avrei voluto continuare, perché sotto la sua estetica raffinata e scanzonata e al di là di toni e atmosfere sopra le righe la produzione di The Gentlebros fa tutto molto bene e promette di offrire un’esperienza ben più sostanziosa che in passato.

L’impianto ludico da action RPG è piuttosto classico, sia per la prospettiva, che è quella a volo di uccello à la The Legend of Zelda bidimensionali, sia per le azioni a disposizione del proprio felino: attacco base con arma bianca, attacco a distanza con arma da fuoco, schivata e magia. È il gran numero di queste a fare la differenza: solo nella mia breve prova ho avuto modo di accedere a diversi tipi di spade, ma anche a degli artigli, e ancora a pistole di varia potenza e cadenza di fuoco, a incantesimi di luce ed elettricità, diversi sia nello scatenarsi tanto che negli effetti sui nemici. E ancora ho trovato nuovi pezzi di equipaggiamento, ognuno sfiziosissimo e bello da indossare, ma anche di grande impatto sulle statistiche del personaggio. Se il sistema di combattimento può sembrare semplice, e lo è, perché si tratta di attaccare, schivare, seguendo ritmi più o meno sempre uguale, questa grande varietà di armi e armature e chincaglierie varie veramente promette di infondervi freschezza e di stimolare a provare sempre nuovi approcci.

Lo stesso lo si può affermare riguardo il modo in cui è articolata la progressione. I luoghi che potrebbero nascondere segreti e tesori sono ben visibili sulla mappa ed è difficile resistere alla loro attrattiva. Nella maggior parte dei casi vi si entra, si combatte un po’, magari si risolve un piccolo enigma ambientale e se ne esce con qualche oggetto pregiato in più, ma altre volte visitare un posto particolarmente intrigante segna l’inizio di un’avventura secondaria che promette di arrivare a compimento solo dopo varie fasi, tutte condite, così come la trama principale, da felino umorismo.

Nella sua semplicità Cat Quest III promette grandi cose: l’essenza e le basi, quelle da action RPG, sono più o meno le stesse dei suoi predecessori, ma l’impressione è che grazie a un sostanzioso numero di contenuti, dato da una mappa grande ed esplorabile, piena di ricompense con le quali personalizzare l’estetica e la ludica del proprio personaggio, l’esperienza complessiva possa essere ancora più densa, giocosa e interessante che in passato, facendone qualcosa di più che un dignitoso ma leggerissimo intrattenimento.

atacore.it

Parliamo di

Videogioco

Cat Quest III

08 Agosto 2024

Flash

Le ultime notizie.

Per non perderti niente

Su Telegram scriviamo quasi tutto: puoi seguirci anche lì.

Canale Telegram
Hai trovato un errore in questo contenuto, o vuoi segnalarci altro? Vuoi segnalare qualcosa?

Siamo anche su Telegram

Abbiamo un canale Telegram dove scriviamo più o meno tutto quello che pubblichiamo sul sito. Ci puoi seguire anche lì per non perdere mai niente delle cose più importanti.

Ci si arriva da questo tasto qui sotto.

Canale Telegram
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
Abilita JavaScript nel browser per completare questo modulo.
Passo 1 di 2
Hai già un account? .

Registrati

Creando un account avrai accesso alle principali funzioni del sito.
Potrai commentare le notizie, seguire i tuoi titoli preferiti, salvare i contenuti per una lettura successiva, iscriverti alle nostre newsletter.

Cominciamo da qui con le informazioni principali. Bastano pochi secondi e hai fatto.

L'email che userai per accedere al sito.
Serve per i commenti che scriverai sul sito, e puoi anche usarlo per effettuare il login.
Scegli una password sicura e difficile da indovinare.
Fai clic o trascina il file su quest'area per caricarlo.
Qui puoi caricare un'immagine per il tuo profilo. Sarà il tuo avatar per i commenti.
Abilita JavaScript nel browser per completare questo modulo.
Hai dimenticato la password? Puoi reimpostarla da qui.
Ricordami
Abilita JavaScript nel browser per completare questo modulo.

Reimposta la password

Se hai dimenticato la password, puoi usare questo modulo per reimpostarla.

Inserisci qui sotto il tuo nome utente o il tuo indirizzo email: riceverai via email un link per scegliere una nuova password.

Abilita JavaScript nel browser per completare questo modulo.

Invia una segnalazione

Se hai trovato un errore, un bug, informazioni incomplete o non corrette, o vuoi segnalarci qualsiasi altra cosa su questa pagina o altrove sul sito, compila questo form.

Dacci qualche dettaglio per poter elaborare la tua segnalazione.
Privacy
0